L' Associazione I love Sardegna è apartitica, non ha scopo di lucro e intende operare nell'ambito del TURISMO ACCESSIBILE E SOSTENIBILEcon l' obiettivo di:


Valorizzare la crescita di un turismo di qualità, sostenibile e responsabile attraverso la promozione di iniziative ed attività orientate a sviluppare una maggior accessibilità alle risorse turistiche, culturali, religiose, naturalistiche, termali, ed alle strutture riabilitative e sportive del territorio della regione Sardegna.

Promuovere e realizzare incontri, attività di studio, ricerca, raccolta di fondi e di beni, anche in collaborazione con associazioni aventi finalità analoghe, con studiosi, esperti e con le amministrazioni pubbliche, dei Beni culturali, dei Parchi e delle Riserve naturali.

In questo momento potresti essere a Cagliari a divertirti! Prenota ora e scopri una nuova, eccitante destinazione.

Promuovere e realizzare iniziative culturali ed eventi tematici quali conferenze, cicli di proiezioni cinematografiche, concerti, happening ed esposizioni d'arte.

Progettazione e organizzazione di soggiorni, visite, itinerari specializzati e viaggi di istruzione sul territorio, escursioni naturalistiche, soggiorni termali.

Consulenze e organizzazione di servizi per favorire accessibilità a strutture, eventi e iniziative sul territorio.

Elaborazione di studi di fattibilità su iniziative mirate a promuovere e realizzare condizioni di piena accessibilità per tutti alle risorse del territorio sardo in primo luogo, e nazionale ed estero sulla base di eventuali collaborazioni in partenariato.

L' Associazione si propone in definitiva di incrementare una diversificazione ed uno sviluppo qualitativo dell' offerta turistica presente nella regione Sardegna, creando cooperazione fra realtà interessate al settore e non ancora opportunamente integrate e favorendo, al contempo, una crescita della domanda con conseguente possibilità di nuova occupazione qualificata utile ad apportare anch' essa progresso sociale nelle dinamiche dello sviluppo locale e transnazionale.